banner_bio

Sono nato nel 1959 e all'età di sedici anni mio padre mi regalò una reflex. Da allora ho scattato su chilometri di pellicola, usato litri di sviluppi e fissaggi. Adesso, ho riempito una decina di hard disk con migliaia di file. Tanti sono stati i cambiamenti ma la fotografia non è cambiata. E' cambiata solo la tecnologia. L'apporto del fotografo rimane determinante. È ancora il fotografo che decide come e quando scattare. Non esistono automatismi che possano sostituire la scelta del fotografo. Così come è il fotografo che decide come e quanto alterare la pseudo realtà della fotografia con gli strumenti di ripresa e di post produzione.
Oggi fotografo principalmente con lo sport, perché ogni momento, ogni azione non si ripete mai nello sport. Un'emozione continua!

le "mie" foto